ENPAF: possibilità di riduzione contributo per titolari e soci in pensione

  • |
  • News
  • |
  • ENPAF: possibilità di riduzione contributo per titolari e soci in pensione
Il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, di concerto con il Ministero dell’Economia e delle Finanze, ha approvato la modifica del Regolamento di previdenza dell’ENPAF che introduce - con l’art. 21 bis – la possibilità di riduzione del contributo per i farmacisti pensionati Enpaf che ancora esercitino l’attività e non abbiano ulteriore copertura previdenziale obbligatoriarispetto a quella versata all’ENPAF (ad es. i titolari, i soci, i collaboratori di impresa familiare e gli associati agli utili di farmacia privata, gli esercenti attività professionale in regime di lavoro autonomo).
La misura permette di chiedere la riduzione del 33,33% o del 50% del contributo previdenziale, ed è rivolta a soggetti che fino ad oggi erano, invece, obbligati a versare il contributo previdenziale in misura intera, anche dopo il pensionamento.
La norma è in vigore dal 1° gennaio 2019, ed è quindi possibile già dall’anno corrente presentare, entro il 30 settembre, la domanda di riduzione contributiva nella misura prescelta. Il modulo per la richiesta sarà disponibile sul sito internet dell’ENPAF (www.enpaf.it) nella relativa sezione della modulistica, a partire da questa settimana.

 

Download
Ordine dei Farmacisti di Ferrara
Dal Lunedì al Venerdì 8.30 - 12.30
Dal Martedì al Giovedì 15.00 - 16.00

Contact us

Contrada della Rosa, 18
44121 Ferrara FE

Questo sito utilizza i cookie per migliorare la vostra esperienza. Per saperne di più fare click qui. Per rimuovere questo avviso e accettare la Privacy Policy esplicitamente cliccare sul bottone "ACCETTO".