L'attuale triennio formativo 2017-2019 termina il 31.12.2019

  • |
  • News
  • |
  • L'attuale triennio formativo 2017-2019 termina il 31.12.2019

Si fa seguito e riferimento alle precedenti circolari in tema di Educazione Continua in Medicina (ECM) e di aggiornamento professionale, per fornire agli iscritti all’Albo un quadro aggiornato in merito.   
1.  Scadenza triennio formativo 2017-2019  
Come è noto, l’attuale triennio formativo 2017-2019 si conclude quest’anno, precisamente il  31  dicembre  p.v..  Pertanto,  entro  tale  data  tutti  i  farmacisti  dovranno  raggiungere  il  pieno soddisfacimento  dell’obbligo  formativo  - pari  a  150  crediti  formativi,  al  netto  di  esoneri, esenzioni  ed  eventuali  altre  riduzioni  individuali  -  quale  ad  esempio  quella  di  10  crediti  che spetta automaticamente a tutti gli iscritti per la partecipazione al  Dossier formativo di gruppo della FOFI, che sarà successivamente oggetto dell’apposita certificazione di competenza ordinistica. Del resto, si rammenta che la normativa affida agli Ordini territoriali il dovere di vigilare sul corretto adempimento da parte degli iscritti del citato obbligo (art. 1, comma 3, lett. a), del D.Lgs. C.P.S. 233/1946).A  tal  proposito,  si  sottolinea che  gli  iscritti  possono visualizzare i crediti acquisiti attraverso l’Area riservata del sito del Co.Ge.A.P.S. www.cogeaps.it 
2.  Entrati  in  vigore  i  nuovi  Manuali  per  la  formazione  ECM  -  Guida  pratica illustativa  
La  Commissione  Nazionale  per  la  Formazione  Continua-CNFC,  nella  riunione  del 25.10.2018,  ha  approvato  i  nuovi  Manuali  per  la  formazione  ECM  (unitamente  ai  numerosi allegati che ne fanno parte integrante), che sono entrati in vigore a partire dal 1° gennaio u.s..  
Il “Manuale sulla formazione continua del professionista sanitario” (cfr. all. 2), è pensato per  indicare  a  tutti  gli  iscritti  ai  relativi  albi  professionali  le  previsioni  inerenti  all’obbligo formativo triennale e le decisioni della CNFC in materia di esoneri, esenzioni ed eventuali altre riduzioni,  mentre,  il  “Manuale  nazionale  di  accreditamento  per  l’erogazione  di  eventi  ECM” (cfr. all. 3), ha come destinatari i Provider e regolamenta i requisiti di accreditamento degli stessi e  la  disciplina  generale  degli  eventi  ECM. Altro  cambiamento  importante  riguarda  i  corsi  in modalità  FAD:  la  Commissione  Nazionale  ha  infatti  approvato  la  modifica  ai  "Criteri  per l'assegnazione dei crediti alle attività ECM" per consentire l'incremento di 0.3 crediti/ora alle attività  di  Formazione  a  distanza  che  trattano  argomenti  su  tematiche  specifiche  di  interesse regionale,  individuate  da apposito  provvedimento  regionale,  riconosciute  da  parte  della 
Commissione  Nazionale  o  su  tematiche  di  interesse  nazionale  indicate  dalla  Commissione Nazionale.   
3.  Novità riguardanti l’autoformazione - definite le attività specifiche del farmacista  
Tra le principali novità introdotte, la CNFC-Commissione Nazionale per la Formazione Continua, ha  deciso  di  incoraggiare  le  modalità  di  aggiornamento  professionale  basate sull’autoapprendimento, elevando dal  10  al  20%  la  percentuale  di  crediti  formativi  acquisibili mediante autoformazione per l’attuale triennio 2017-2019. A tal proposito, si informa, inoltre, che  il  Comitato  Centrale  FOFI ha  deliberato  di  ritenere  rientranti  in  tale  tipologia  di  formazione individuale le seguenti attività specifiche della professione del farmacista: 
a)  la  partecipazione  alle  riunioni  del  Consiglio  Nazionale  o  delle  Assemblee  degli iscritti nelle quali si trattano temi di aggiornamento professionale;
b)  la partecipazione a corsi/incontri/eventi/attività di aggiornamento professionale di vario tipo organizzati o promossi dalla Federazione (ad esempio: FarmacistaPiù), dagli  Ordini  territoriali,  da  Associazioni  professionali,  da  Società  scientifiche  o altri soggetti con esperienza in campo sanitario (ad esempio: la partecipazione ai controlli  di  qualità  delle  preparazioni  allestite  denominati  Round  Robin  ed organizzati  dalla  SIFAP,  in  quanto  aventi  ad  oggetto  le  attività  formative effettuate  nell’ambito  di  studio  della  formulazione,  allestimento,  analisi  dei preparati  e  valutazione  dei  risultati,  oppure  eventi  e  attività  organizzati  da Fondazione  Francesco  Cannavò,  Fondazione  Farma  Academy,  SIF,  SIFAC, 
SIFACT, SIFO o UTIFAR);
c)  la  partecipazione  ad  eventi  di  volontariato  svolti  dai  farmacisti  italiani  e,  in particolare,  quelli  realizzati  dal  Banco  Farmaceutico  o  dall’Associazione Nazionale Farmacisti Volontari per la Protezione civile;
d)  la partecipazione agli organismi locali di vigilanza sulle farmacie;
e)  la  lettura  delle  pubblicazioni  ufficiali  della  Federazione  e  più  precisamente,  la rivista  cartacea  “ilFarmacista”  -  “Organo  Ufficiale  della  Federazione  Ordini Farmacisti Italiani” e la relativa versione digitale “www.IlFarmacistaOnline.it ”, nonché la collegata newsletter e-mail (che consentiranno di acquisire un massimo di n. 1 credito ECM al mese). 


Download
Ordine dei Farmacisti di Ferrara
Dal Lunedì al Venerdì 8.30 - 12.30
Dal Martedì al Giovedì 15.00 - 16.00

Contact us

Contrada della Rosa, 18
44121 Ferrara FE

Questo sito utilizza i cookie per migliorare la vostra esperienza. Per saperne di più fare click qui. Per rimuovere questo avviso e accettare la Privacy Policy esplicitamente cliccare sul bottone "ACCETTO".